Cono Gelatelli Gluten Free: meno roba c’è dentro meno roba si rompe… ma con amore.

sagra-del-polentone-copiaIn un mondo minato da 10.000 costosissime varianti di Magnum Algida c’era la necessità di un ritorno alle origini, a quando il gelato industriale era orgogliosamente mediocre e non si faceva nulla per farlo sembrar migliore di quanto fosse. Pistacchi di Bronte, sale rosa dell’Hymalaya ed altri ingredienti gnè gnè da borghesi non venivano minimamente presi in considerazione da quell’industria che tanto ha dato a noi eterni bambini amanti del buon gelato da supermercato. Erano tempi felici.

Ma per fortuna c’è chi pensa a noi pezzenti ortodossi che non vogliamo farci mancare nulla, ma allo stesso tempo non sentiamo la necessità di arricchire l’avido capitalista nemico del popolo e il Lidl viene come sempre in nostro soccorso con prodotti eccezionali ad un prezzo piccolo piccolo… I coni “gelatelli”.

A sto giro però lo famo strano e andremo a recensire la variante anomala e fru fru dei già ottimi coni Gelatelli: la versione gluten free.

Il cono gelatelli è un semplice cono gelato di uguale qualità e sapore rispetto al ben più blasonato (e costoso)  alterego della Algida. Nè più nè meno buono, pressoché identico all’originale, ma nella sua versione per celiaci il cono gelatelli si distacca ampiamente dal quello che è il tracotante cugino ricco e questo slancio che lo porta nell’Olimpo dei gelati confezionati è dato dal divino sapore di polenta del suo croccante cono.

Una volta addentata la cioccolata al latte sulla cima del gelato e fatto sciogliere con voluttà nella nostra bocca la candida panna si arriva finalmente al cono ed è qui accade la magia. Solo un morso e sentirete gli antichi sapori di quando da piccoli si andava a mangiare polenta e baccalà dalla nonna in montagna e, in uno schizofrenico conflitto di sapori, il vostro bambino interiore si dividerà tra l’amore che solo un bambino può provare per un cornetto Algida e l’amore che solo un bambino può provare per la propria nonna quando gli prepara una polenta e baccalà. Un amore al quadrato. Per questa orgia di sentimenti diamo ai gelatelli celiaci un bel 10 tondo tondo e vi invitiamo a provarli il prima possibile, perché anche voi avete il diritto di avere ancora una volta un’infanzia felice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...